Monica Duca Widmer (Vicepresidente)

Dal 1 ° gennaio 2016 Monica Duca Widmer è membro del Consiglio dell’IFSN e dal 1 ° gennaio 2018 vicepresidente.

Dopo un’esperienza maturata a livello internazionale nell’industria alimentare, a partire dal 1990 ha incentrato la propria attività nell’ingegneria di processo e la sicurezza nel settore della protezione dell’ambiente e ha fondato nel 1992 la EcoRisana SA, attiva nel settore dei siti contaminati, della gestione dei rifiuti e della sicurezza.

Dopo la laurea di ingegnere chimico conseguita al Politecnico federale di Zurigo (ETHZ ed un dottorato all’Università degli Studi di Milano, Monica Duca Widmer ha seguito una formazione nel «Centro per la Corporate Governance» all’Università di San Gallo e una formazione per la sicurezza negli impianti chimici e di processo Politecnico Federale di Zurigo.  Parallelamente alle attività scientifiche, ha maturato varie esperienze nella gestione di imprese e fondazioni. Dal 1995 al 2007 è stata –  tra l’altro –  membro della Commissione Federale per la Protezione ABC (ComABC), dal 1998 al 2008 membro del Consiglio dei Politecnici Federali e dal 2004 al 2015 membro del Consiglio della Scuola Universitaria della Svizzera Italiana (SUPSI). È membro in carica della Commissione federale delle comunicazioni ComCom (Vicepresidente), del Consiglio dell’Università di Lucerna e della Commissione federale per la ricerca energetica (CORE). È pure Vice Presidente dell’Accademia svizzera delle scienze tecniche (SATW) e Presidente del Consiglio di amministrazione di Migros Ticino. È attiva in fondazioni che promuovono la ricerca in campi scientifici. Monica Duca Widmer è membro della Società svizzera degli ingegneri e architetti (SIA), di Swiss Engineerig (ATS) e dell’Associazione svizzera delle donne ingegneri (SVIN).

Dal dicembre 2016 è presidente del Consiglio dell’Università della Svizzera italiana (USI).