Compiti e mandato del Consiglio

Il Consiglio dell’IFSN è l’organo interno strategico di sorveglianza dell’IFSN.

La Legge federale sull’ispettorato federale della sicurezza nucleare del 22 giugno 2007 (LIFSN) e l’ordinanza del 12 novembre 2008 sull’IFSN (OIFSN) costituiscono la base legale dei compiti dell’IFSN e del Consiglio dell’IFSN.

In base all’articolo 6 capoverso 2 della LIFSN il Consiglio dell’IFSN è composto da cinque a sette membri specialisti. I suoi obiettivi sono stati fissati dal Consiglio dell’IFSN in un mandato di prestazione conferito all’IFSN per gli anni 2012-2015. L’accordo annuale di prestazione tra l’IFSN e il Consiglio dell’IFSN dà forma concreta al mandato di prestazione e fissa gli obiettivi annuali per il perseguimento degli obiettivi strategici del mandato di prestazione. Il Consiglio dell’IFSN elegge il Direttore / la Direttrice e gli altri membri della Direzione. Esso approva il budget dell’IFSN ed è responsabile per una sufficiente assicurazione della qualità e un’adeguata gestione del rischio. I compiti del Consiglio dell’IFSN sono stabiliti nell’articolo 6 capoverso 6 della legge sull’IFSN (LIFSN).

Il Consiglio dell’IFSN intrattiene regolari scambi con la Commissione federale per la sicurezza nucleare (CSN); la CSN fornisce la propria consulenza al Consiglio federale, al DATEC e all’IFSN sulle questioni di sicurezza degli impianti nucleari.